Lavoretti di tecniche varie · Senza categoria

Una giornata da gallina

Da qualche anno ormai partecipo volentieri alla giornata organizzata da Renkalik, una ditta specializzata nel settore della creatività. Giornata nella quale vengono presentati i nuovi prodotti e vengono organizzati dei tavoli di lavoro per realizzare alcuni dei progetti che saranno poi proposti nelle nuove riviste.
Il progetto che ho realizzato con la loro guida quest’anno è particolarmente carino. e straordinariamente grande. Una bellissima gallina che trasporta il suo ovetto in una borsina attaccata all’ala. Un po’ laboriosa la realizzazione ma il risultato è strepitoso! Che ne dite?

Gallina feltro

E domani, ad Abilmente, fiera di Vicenza….a caccia di nuovi progetti!!!

Lavoretti di tecniche varie · Senza categoria · W.I.P.

Recupero… al volo!

Era da un po’ che  il vecchio porta-scottex in plastica arancione (orrendo) mi era venuto a noia, e che avevo voglia di rifarlo da me, semplice semplice,  in legno. Mentre ero in stallo con la gabbietta ho recuperato per la casa un po’ di materiale in disuso e, segando e forando, scartando e dipingendo è venuto fuori.

Questi i materiali di recupero:

– base di una vecchiiisssima abat-jour
– palo per tenda con pomello
– astina in legno

Portascottex1

Prima fase della lavorazionePortascottex2

Ed eccolo al lavoro….Portascottex3

Prossimo giro, prossima corsa!

Lavoretti di tecniche varie · Senza categoria · W.I.P.

Gli opposti si attraggono…finito!

Leggermente in anticipo su quanto previsto, il progetto è finalmente finito. Infatti per un colpo di fortuna sono riuscita  a trovare il materiale che mi serviva in un negozietto che non avevo ancora esplorato a fondo, o meglio, che non frequento spesso ma che già una volta i aveva salvato in extremis.
E visto che è anche già passato il mio “critico” personale (mia sorella, l’unica del cui giudizio mi fidi ciecamente, e che ne è  rimasta entusiasta), posso presentarvi il lavoro finito.

Come dicevo, potrebbe chiamarsi “gli opposti si attraggono” perché ho voluto unire due mondi diversi, uno carico di elementi, l’altro essenziale; l’uno pieno di colore, l’altro quasi completamente bianco; l’uno caotico, l’altro rilassante…..

ecco a voi i miei giardini: Il Country e… lo Zen!

GiardinettiGiardinetti2

Giardinetti3

 

E ricordando com’era, il cambiamento risulta favorevole, che ne dite?!?!?

GabbiettaPrimaDopo