cucito creativo · L'Atelier di Smemorina · Senza categoria

Accessori al tempo del Covid

Come sempre non so cogliere l’attimo, o battere il ferro finché è caldo….. Quando è iniziato il boom delle mascherine le indicazioni erano ancora molto caotiche…in stoffa no, poi si, poi chissà….e così quando ho pensato di farne qualcuna oramai le faceva chiunque, personalizzate, abbinate all’abito e in qualunque materiale.
Adesso c’è più offerta che richiesta. Quindi ho definitivamente archiviato quel capitolo, a parte realizzarne qualcuna per noi di famiglia o se dovessero esserci richieste.

Ma la mia testolina nel frattempo ha pensato che una cosa non cambierà mai, nemmeno fra un milione di anni… il caos nella borsa delle donne.
E mi è passata davanti un’immagine di signore che rovistavano fra chiavi, cellulari, bottiglie d’acqua, libri, fazzoletti di carta, ombrelli, merendine, ferri da stiro (improbabile? mica più tanto 😉 ) e chi più ne ha più ne metta, per trovare finalmente… la bottiglietta del gel! Che è vero che adesso c’è in ogni dove, ma quando scendi dal treno, o dal bus, magari ti serve e non la trovi.

E per questo ho realizzato dei sacchettini portagel da attaccare a testa in giù fuori dalla borsa, così da averlo davvero a portata di mano. E sono anche utili per ragazze e ragazzi, appesi fuori dallo zaino. Li ho realizzati in varie fantasie, e sono piaciuti, anche come idea regalo. Voi che ne pensate?

E la versione per ragazzi, con i loghi preferiti

Lavoretti di tecniche varie · Senza categoria · W.I.P.

W.i.p.: Vecchie assi – 3^ step. Finito!

Dopo aver incollato sul retro un pannello di cartone pressato per un ulteriore sostegno, ho smontato una cassetta della frutta, ho recuperato i triangoli in legno che reggono i lati e li ho divisi a metà.

Poi li ho incollati sul pannello. Così

Ho tagliato tre pezzi di asse in lunghezze differenti e le ho incollate ognuna sopra ad uno dei triangoli. Ho anche avvitato il tutto per maggior sostegno e ho dato una mano di mordente colore noce medio. Ho messo due ganci sul retro e…ta-dah!

Finito!

Ed eccolo nell’insieme (avrei voluto metterci qualcosa sopra ma non ho fatto in tempo 😬) Io lo adoro, e voi?

Vi aspetto al prossimo lavoro!

Senza categoria

W.i.p.: Vecchie assi…2^ step

Dopo aver carteggiato bene tutte le assi le ho dipinte una per una, con colori diversi e con effetto invecchiato, dando cioè delle pennellate irregolari dei vari colori anche soprammettendoli, come se fossero state dipinte più volte nel corso degli anni. Poi le ho disposte una accanto all’altra, in modo che le lunghezze fossero tutte diverse e le ho incollate, così:

IMG_20200803_173011-02-01_copy_640x490

E una volta ben salde ho anche rinforzato il retro con la sparapunti, per dare più sostegno.

Se fin qui vi sta piacendo seguite anche i prossimi step!

 

Lavoretti di tecniche varie · Senza categoria · W.I.P.

W.i.p. : Vecchie assi…

Ecco in arrivo un nuovo lavoretto, per adesso non vi svelerò di cosa si tratta. È un’idea che ho visto su Pinterest e che ho deciso di replicare per un piccolo appartamento che abbiamo ristrutturato per affittarlo. Seguite insieme a me l’evoluzione di questo work in progress.

Primo step: dopo aver scomposto un bancale ho recuperato 7 assi,  le ho tagliate a misura e, visti i recenti avvenimenti con le schegge di legno, le ho levigate con la scartatrice.

 

Wip Assi1 Il secondo step presto in arrivo.  Intanto….Chi vuole indovinare di cosa si tratta? 😁