Lavoretti di tecniche varie · Quattro chiacchiere · Senza categoria

Messa in croce :-)

Non mi vedete da un po’ e sapete che quando questo succede è perché sto tramando qualcosa. Stavolta mi sono buttata a capofitto in un lavoro che mi hanno richiesto.
Sono stata “messa in croce”, nel senso più ironico del termine. Eh si, perché in realtà questo lavoro altro non è che realizzare dei sacchettini per bomboniere con un disegno da ricamare a punto croce. Ebbene si, ora mi dò anche al ricamo, che non è proprio nella mia natura.
Veramente non avrei dovuto accettare il lavoro, non conviene a nessuna delle due: né a me, perché per ogni sacchettino mi ci vanno 6 ore di lavoro e due gradi di vista (e ne devo fare 50), né a lei, perché il  prezzo più basso che riesco a farle è comunque più alto di quanto spenderebbe ad acquistarle già confezionate.
Perché lo faccio allora? Per lei. Perché è una persona con un cuore grande. Nonostante la vita l’abbia messa a dura prova  dandole pesi e dolori difficili da sopportare lei ha sempre una parola buona, un sorriso e una gentilezza. E’ una di quelle persone che parlano a voce bassa, che non ti stancheresti mai di avere vicino.
Un po’ come vorrei essere io, invece di essere quel tornado che sono.

Quindi immaginatemi seduta al tavolo, con gli occhiali alla Geppetto, la lente d’ingrandimento, l’ago (e gli occhi) in mano a punzecchiare pezzetti di stoffa.
A presto, se ne esco viva 🙂