Lavoretti di tecniche varie · Senza categoria · W.I.P.

Cassette della frutta

Come vi dicevo, avevo due cassette da frutta piccole, quelle delle fragole. E in più una cassetta grande. In previsione del mercatino di ieri mi era venuta un’idea per decorarle. Le due piccole sono venute proprio come me le ero immaginate, mentre la grande, terminata poco prima di andare a dormire, sinceramente poteva venire meglio. Si sa, la gatta frettolosa fa i gattini ciechi… E non che poi sia servito a molto visto che ha piovuto quasi tutto il giorno e non s’è vista anima viva.

Partiamo proprio da quella, così poi ci rifacciamo gli occhi con le altre 😉

Eccola qui, colore indefinito, disegno semplice a stencil.
Cassettarose1Cassettarose2Ed ecco quelle più carine. Non mi chiedete a che servono perché proprio non ne ho idea. Quando ho iniziato pensavo a “portaqualcosa” da tenere vicino al fasciatoio…in realtà mi è partito l’embolo e le ho fatte, così, di getto 😀

Babyboygirl

babygirl2babygirl3

babyboy2babyboy3Ora mi rimetto al lavoro! Bye bye, babyyyyyy!

Lavoretti di tecniche varie

Ultime novità

Ora che la comunione è passata posso mostrare  il risultato della mia ultima fatica.
Ecco qua i sacchettini che ho ricamato per le bomboniere, di cui vi parlavo qui. Non ho visto il risultato finito (ho chiesto una foto, spero arrivi presto), ma penso che siano venute assolutamente deliziose.

BomboniereE ora che ho chiuso questa piccola parentesi, ritorno alla mia primaria passione: il legno!
Ultimamente mi diverto a decorare le cassette della futta, ne avevo fatte due piccole per Natale, ora mi diletto con queste. Ne ho una grande, e due piccoline…

Cassette1

…vorrei riuscire a terminarle entro domenica, perché ho in programma un mercatino (tempo permettendo) e vorrei portarle. Per le piccole ho un progettino simpatico. Vedrete e spero che vi piaceranno.

Saluti e auguri · Senza categoria

AUGURI MAMME!

FB_IMG_1462217627352 (1)
(Foto dal web)

Mi ha molto colpito questa storia di amore materno che risale al 1996, ma che ho letto solo recentemente.
Scarlett, una gatta che viveva in un garage insieme ai suoi cuccioli fu messa a dura prova quando in quel garage divampò un incendio. Mentre i vigili del fuoco cercavano di domarlo lei si gettò fra le fiamme per cinque volte, portando fuori i suoi cuccioli uno ad uno. Solo quando tutti furono in salvo, e quando ormai i suoi occhi erano ridotti a vesciche, svenne stremata. Ci vollero tre mesi di terapia intensiva per farla guarire.

Brava Scarlett, Mamma con la M maiuscola.

Scarlett
(Foto dal web)