Lavoretti di tecniche varie · Restyling mobili · Senza categoria · shabby-chic

Billy 2.0

Ultimamente mi sto divertendo come una pazza a cambiare aspetto a mobili e suppellettili. E sperimentare tecniche che vedrete a breve.
Ho avuto incarico di riadattare una libreria Billy di Ikea in laminato bianco con vetro serigrafato e renderla più intonata all’ambiente circostante.Billy1

L’idea era di decorare il mobile, togliere il vetro per inserire una rete da conigliera riutilizzando il telaio dell’anta. Mi sono presto accorta che il telaio era tenuto con un incastro paticolare e non si poteva separare senza rompere il vetro, ma mi dispiaceva farlo perché quest’ultimo poteva in un futuro venire riutilizzato per un progetto diverso. Quindi abbiamo deciso di ricostruire interamente l’anta.

Billy2

Per la decorazione del mobile ho avuto un colpo di genio, utilizzare la stessa carta da parati a imitazione mattoni che decora una parete della sala, e questo è il risultato che trovo molto gradevole.

Billy3

Poi è stato il momento di costruire l’anta e darle l’impregnante Billy4

E poi montare la rete da conigliera, le cerniere e la maniglia (ho trovato una fantastica maniglia rugginosa che sembra nata apposta per questo mobile).Billy5

A questo punto è stato il momento per L’Atelier di Smemorina ( ,-) ) di cucire delle romantiche tendine….

…e come tocco finale due cuoricini di giunco.
Billy7

Ecco qua! Completamente diverso!

Billy6

Country e Decorative Painting · Lavoretti di tecniche varie · Senza categoria

Upgrade di un mobiletto

Trovandomi a passare davanti ad uno dei miei…ehm…negozi di fiducia 😉 ho visto in esposizione un mobiletto un po’ randagio. Ovviamente l’ho subito….ehm…comprato 😉 con l’intento di ridargli un po’ di dignità e adibirlo a contenere quello scatafascio di masserizie che mi ritrovo.

E’ un mobiletto di Ikea, basso con tre cassetti, in legno chiaro, presumo di pino. Le corsie di scorrimento dei cassetti sono mezze rotte, un cassetto è senza il fondo, sopra ci sono alcuni piaccicotti di colla e di lato graffi profondi e chiodi… non riesco a ritrovare la foto di prima dell’upgrade, ma fidatevi che non sono lontano dal vero se dico  che era abbastanza “vissuto”.

Ho dato una bella passata di scartatrice, un pochino di stucco, ho riparato provvisorimente le corsie di scorrimento che poi cambierò, e rifatto il fondo del cassetto.

Dopodiché ho stampato delle scritte al computer, le ho trasferite sui cassetti dove indicheranno il contenuto e le ho dipinte con acrilico panna. Poi una bella passata di impregnante per legno colore noce medio e cera ambra come finitura.

Adesso è così, già in funzione!Mobiletto1

 

MobilettoParticolare

Promossa? 😉

Lavoretti di tecniche varie · Senza categoria · W.I.P.

Ambarabà, ciccì, coccò w.i.p. 3^ step

Quatta quatta, gatton gattoni, sono riuscita a terminare il comò. E’ stato un lavoro lungo e articolato, che ha richiesto tempo e pazienza. Ma d’altra parte, non è forse questa una peculiarità dell’artigianato?
Ma procediamo con ordine: la gamba morsicata dal cane e vari graffi e ammaccature sono state risistemate

Comògamba

Poi, con lo stencil disegnato e intagliato a misura per la parte sopra del comò, ho proceduto alla decorazione

Comòsopra

Comò2

E per finire la decorazione, i laterali

Comòlaterale

Sono fiera di come è venuto. Oggi lo vado a consegnare, e procedo col prossimo ordine!

Lavoretti di tecniche varie · Senza categoria · W.I.P.

Ambarabà, ciccì, coccò W.I.P 2^ Step

Come era da prevedere Giotto ha avuto il sopravvento su Geppetto 😀

Avevo deciso di partire con la riparazione della gamba del comò, ma mi ha preso la frenesia della decorazione e non ho saputo resistere al richiamo del colore.

Ho trovato un colore bellissimo, un oro freddo  ma con un effetto glitterato che mi ha subito conquistata (Il prodotto si chiama “Oro ricco pallido” di CreOArt)
Ho acuistato uno stencil con un disegno grande, per il cassetto centrale. Sui due altri cassetti volevo fare una cornice di contorno. Lo stesso disegno esiste anche in  piccolo, una striscia dritta di circa 15cm proprio adatta per fare una bordatura. Ma dato che volevo fare il contorno dei cassetti dovevo prevedere la realizzazione dell’angolo.

Mi sono armata di acetato e pennarello indelebile e ho creato il disegno  adattandolo alla misura e modificandolo per dare la direzione simmetrica.

StencilComò1
Poi mi sono armata invece di taglierino, bisturi rotante e pazienza (taaaaanta) e o inciso pezzetto per pezzetto tutto il disegno…

StencilComò2
Un parto insomma. Ma vi assicuro che il risultato mi ha ripagata della fatica.

FronteComò
Io lo adoro, e voi?

Prossimo step – forse – la riparazione della gamba.
O – più probabilmente – la decorazione del sopra e dei laterali, per i quali devo comporre un nuovo disegno inverso.
Alla prossima!

Lavoretti di tecniche varie · Senza categoria · W.I.P.

Ambarabà, ciccì, coccò, il restyling del comò

W.I.P: 1^ step

Ho per le mani un comò Hemnes di Ikea. Come questo:

ikea1

Le direttive sono le seguenti: riparare il fondo dei cassetti imbarcati, riparare una morsicatura del cane ad una gamba (del comò per fortuna, non della proprietaria 🙂 )
e abbellire con una decorazione in oro a mio gusto, mantenendo il colore di fondo attuale.

Prima di tutto rinforziamo i cassetti, per ogni cassetto ho previsto due stecche di legno incollate e attaccate alla struttura sia con la colla che con dei supporti metallici.

Cassttocomò1

Lo dicevo io che l’enciclopedia “Corso di disegno” mi sarebbe tornata utile 😀

Cassettocomò2

Prossimo step la riparazione della gamba morsicata. Non sparite eh?