Saluti e auguri · Senza categoria

AUGURI MAMME!

FB_IMG_1462217627352 (1)
(Foto dal web)

Mi ha molto colpito questa storia di amore materno che risale al 1996, ma che ho letto solo recentemente.
Scarlett, una gatta che viveva in un garage insieme ai suoi cuccioli fu messa a dura prova quando in quel garage divampò un incendio. Mentre i vigili del fuoco cercavano di domarlo lei si gettò fra le fiamme per cinque volte, portando fuori i suoi cuccioli uno ad uno. Solo quando tutti furono in salvo, e quando ormai i suoi occhi erano ridotti a vesciche, svenne stremata. Ci vollero tre mesi di terapia intensiva per farla guarire.

Brava Scarlett, Mamma con la M maiuscola.

Scarlett
(Foto dal web)
Contro l'abbandono · Saluti e auguri · Senza categoria

Blog in vacanza

Eh, si. Dopo una serie infinita di contrattempi  che fino all’ultimo ci hanno fatto temere (a volte addirittura sperare) di non riuscire a partire, domattina prendiamo armi e bagagli e si va. Più che partire si può dire che scappiamo, buttiamo tre valigie in macchina e via. Ma ormai questo tipo di partenza al volo è diventata la norma 😀 .

Spero davvero di riuscire a riposarmi, a snebbiare il cervello dai pensieri e dal nervosismo e soprattutto ad esorcizzare il caldo di Caronte nella fresca acqua della piscina. E mentre io sono via, non importa che ve lo dica, fate come a casa vostra.

Ah, se ci fosse ancora bisogno di ricordarlo, visto che ancora quest’anno non lo avevo fatto, lo faccio adesso, e lo grido più forte che mai:

CHI ABBANDONA UN ANIMALE E’ UN ASSASSINO!

A proposito di questo….se vedete abbandonare un animale o se ne vedete uno abbandonato chiamate questo numero:

memorizzatelo nel vostro cellulare, volete?
Ci vediamo presto, ciao a tutti!!!

Ross

Iniziative importanti · Quattro chiacchiere · Senza categoria

Un capodanno “senza” botto!

Su un forum che frequento sono venuta a conoscenza di una iniziativa, e appena l’ho letta l’ho fatta mia.

Riporto fedelmente l’articolo del quotidiano Notizie.it

AIDAA, Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente, vuole mettere fuori legge i botti di capodanno e allo stesso tempo di denunciare la morte di 5000 animali ogni anno a causa dei botti di San Silvestro.

 NO AI BOTTI DI CAPODANNO 2012 si compone di diverse iniziative.

La prima è la petizione online che AIDAA ripropone per il 4 anno consecutivo e che è possibile firmare collegandosi al sito www.petizionionline.it/petizione/no-botti-e-fuochi-a-capodanno/5968.

La seconda iniziativa riguarda il decalogo di comportamento per evitare che gli animali domestici possano soffrire (ed in molti casi trovare la morte) a causa dei botti della notte di San Silvestro. E’ disponibile gratuitamente su richiesta via email all’indirizzo direttivo.aidaa@libero.it a partire dal 20 dicembre. Infine quest’anno per rendere più visibile la protesta contro i botti di capodanno AIDAA mette a disposizione di chiunque la locandina dell’iniziativa da esporre nei giorni delle festività natalizie sia negli esercizi commerciali che in altri luoghi pubblici e privati al fine di sensiblizzare sulla campagna No ai botti di capodanno. La locandina può essere richiesta gratuitamente all’indirizzo di posta elettronica”

Io ho già firmato, ho già richiesto la locandina (penso che la attaccherò dietro la macchina, così la porto in giro…) e ho anche richiesto il decalogo, perché  anche se ormai so come devo comportarmi con Charlie per alleviargli la sofferenza della paura, è “melius abundare quam deficere” 😉

Siamo già al 29 dicembre, restano solo due giorni prima della fatidica notte,  ma se ormai può essere tardi (speriamo di no!) per salvare i 5000 animali che forse non vedranno l’anno nuovo,  non sarà tardi per i 5000 dell’anno prossimo, e per quelli dell’anno dopo…

E se proprio volete fare  il botto, stappate un’altra bottiglia di spumante, per brindare anche a loro!