Country e Decorative Painting · Senza categoria · W.I.P.

W.I.P.: Fuoriporta shabby-chic – 2° step

Finalmente sono riuscita a risolvere la situazione foto. Ecco allora il secondo step del fuoriporta shaby-chic.
Ho pensato di inserire, quando possibile, i prodotti usati, cosicché se qualcuno avesse idea di fare lavori simili può rendersi conto del risultato che si può ottenere con determinati materiali. Magari più avanti potrei creare una pagina con le mie osservazioni-recensioni dei prodotti che negli anni ho avuto modo di provare.

Dopo la stesura di due mani di fondo gesso e la successiva carteggiatura ho dato  due mani del primo colore, il più scuro(Linea Fleur della To-Do, colore  “James Taupe”)

 

fuoriporta4

Poi ho passato la candela  per realizzare l’effetto shabby-chic (nelle foto il prima e dopo)

 

fuoriporta4-5

 

Successivamente ho steso due mani del secondo colore, il più chiaro (Linea Fleur della To-Do colore “Taupe Sophistication”)

Per far riaffiorare il colore sottostante ho passato delicatamente, su tutta la superficie ma seguendo la direzione delle assi e quindi della venatura del legno, la carta vetrata n° 220 insistendo sui bordi e sulle giunture delle assi con la n° 180.
Ecco l’effetto finale:

fuoriporta 6

Adesso passerò a pennello due mani di finitura satinata To-Do sempre della linea “Fleur” e il cuore sarà finito. Dopodiché mi dedicherò alle decorazioni. Yuppieh!!! 😀
Al prossimo step!

 

Piccoli inconvenienti quotidiani · Schegge di vita · Senza categoria

Ancora un pochino di pazienza…

Che periodo! La mia naturale lentezza è stata aggravata dalla Nonna Abelarda, che ha pensato bene di movimentare un po’ la situazione prima con una caduta (per fortuna senza conseguenze, già un miracolo vista la situazione delle sue ossa) e poi con  una infezione alle vie respiratorie con relativi dieci giorni di ricovero. Per fortuna dopo i  primi  giorni di preoccupazione ha iniziato a migliorare, ma il lavoro che avevo iniziato ha subìto un pit-stop. Una volta rientrata alla base l’allegra vecchietta,  sono riuscita a  ripartire e a riprendere  lì  da dove lo avevo interrotto.  Il  post del prossimo step del fuoriporta shabby-chic  è pronto già da qualche giorno. Ma come si suol dire, l’imprevisto è sempre in agguato e dall’oggi al domani il cavetto per scaricare le foto dal cellulare al pc ha deciso che non voleva più saperne di funzionare,  quindi  sono ferma finché non me ne procuro un altro (sperando che il problema non sia nell’attacco del telefono…devo fare un paio di prove con un altro cavetto).
A presto! (Spero 😉 )